ISAB S.r.l.
ISAB S.r.l.

Сontrollo di qualità produzione

Il Laboratorio Chimico di ISAB esegue tutti i tipi di analisi sui prodotti finiti secondo le specifiche commerciali ed è anche in grado di effettuare analisi di routine sui semilavorati.

Esso opera su diversi campi:

  • analisi di routine (controllo quotidiano della qualità degli stream di processo);

  • analisi commerciali (controllo di qualità dei prodotti finiti);

  • analisi sulle acque (controllo di qualità degli effluenti acquosi);

  • cromatografia (utilizzata per determinare i componenti presenti in un prodotto mediante separazione in una colonna cromatografica specifica. In particolare, il Laboratorio ISAB effettua mediante cromatografia la determinazione delle varie famiglie di idrocarburi nelle benzine e nei gas);

  • analisi su motori CFR (usati per determinare il numero di ottano delle benzine ed il numero di cetano dei gasoli);

  • asassorbimento atomico (usato per determinare il contenuto di metalli nei prodotti);

  • determinazione crude assay delle materie prime mediante apparecchiature TBP / PotStill (usate per determinare le rese di trasformazione della materia prima mediante apparecchiature che simulano gli impianti topping e vacuum).

Le attività sperimentali (test, misurazioni, analisi) sono parte integrante e vitale dei processi produttivi di prodotti e servizi, e per molti di loro, sono il "cuore" della garanzia della qualità.

Il Laboratorio Chimico ISAB, che costituisce lo "scheletro" del sistema di qualità, opera per la realizzazione di test analitici riportati con i relativi dati di precisione nei corrispondenti rapporti di prova.

L'accreditamento del Laboratorio ISAB è finalizzato a garantire la competenza tecnica di questo laboratorio e quindi l'affidabilità dei risultati dei test analitici.

L'accreditamento dei laboratori di prova in Italia è curato da ACCREDIA, un'associazione no-profit privata costituita nel 2009 che, essendo indipendente e rappresentativo di tutte le parti interessate, fornisce agli utenti, attraverso periodiche ispezioni tecniche, competenza e imparzialità dei laboratori accreditati nello svolgimento delle prove operate in conformità con ISO / IEC 17011.

Essa garantisce anche la sorveglianza sulla conformità dei laboratori con la norma UNI CEI EN ISO / IEC 17025 e con i requisiti di ACCREDIA.

ACCREDIA ha stipulato nel EA (European cooperation for Accreditation), un accordo multilaterale sul reciproco riconoscimento con il riconoscimento di molti paesi in Europa e fuori dall'Europa. E 'stato firmato anche da ACCREDIA, ed è operativo dal 2001, l'accordo di cooperazione internazionale ILAC (International Laboratory Accreditation Cooperation), alla presenza di organismi di accreditamento provenienti da oltre 30 paesi in tutto il mondo.

Il Laboratorio Chimico ISAB Srl ha ottenuto, il 21 ottobre del 1999, l'accreditamento n°0255 per i test richiesti con scadenza al 23/02/2017.

In allegato vi è un elenco di test accreditati con il campo flessibile.

  • Certificato di accreditamento 

  • Lista delle analisi accreditate